martedì 10 marzo 2015

Comunicato stampa. Maccabiani (M5S Lombardia)

 TAV, necessarie e urgenti le bonifiche per il cromo esavalente. Mozione urgente

Il Movimento 5 Stelle della Lombardia ha depositato una mozione regionale urgente sul tema dei monitoraggi e bonifiche delle acque di falda lungo il tracciato della TAV in provincia di Brescia.
Giampietro Maccabiani, consigliere regionale del M5S, spiega: “ARPA da tre anni sta monitorando l’area di cantiere della tratta Treviglio–Brescia e dalle analisi è emerso che la prima falda, che scorre sotto il tracciato della TAV nel territorio di Ospitaletto (BS), è fortemente inquinata da cromo esavalente, con concentrazioni superiori di 70 volte il limite di legge”.
“Al momento – continua – sarebbe stato individuata un’azienda quale responsabile della contaminazione e delle necessarie azioni di bonifica. Con la mozione, che auspichiamo sia discussa già nel Consiglio regionale di oggi, chiediamo che la Regione faccia tutto il possibile perché la ditta responsabile dell’inquinamento a Ospitaletto realizzi tempestivamente la bonifica. Chiediamo poi che Arpa prosegue le indagini ambientali sul tracciato della TAV e che la Lombardia garantisca risorse per eventuali interventi di bonifica ad opera degli enti locali, qualora si rilevassero altre forme di inquinamento e non venissero individuati i responsabili”.